Stazioni Ferroviarie – Salerno e Provincia

Stazione ferroviaria

La stazione ferroviaria di Salerno è stata inaugurata nel 1866. Il fabbricato viaggiatori è anch’esso originario del 1866, sopravvissuto ai bombardamenti abbattutisi sulla città nel 1943 durante la seconda guerra mondiale.

Dal 2009 – anno dell’alta velocità in Italia – la stazione è il capolinea nell’area Sud dei treni “Frecciarossa” e “Italo” con collegamenti giornalieri con Milano, Torino e Venezia. Il 18 aprile 2012 è stato inaugurato il “FrecciaClub”, sostituendo la vecchia sala d’attesa; il 20 agosto 2012 è stata aperta la biglietteria di “Italo”, “Casa Italo”.

Salerno é il capolinea – nell’Italia meridionale dell’alta velocità di Ntv – ed è stazione capolinea dei collegamenti a lunga percorrenza svolti da Trenitalia e Nuovo Trasporto Viaggiatori. E’, inoltre, servita dai treni regionali (Trenitalia) in base a un contratto di servizio con la Regione Campania, oltre che dai collegamenti del servizio ferroviario metropolitano di Salerno e della Circumsalernitana. Il traffico passeggeri annuale è di 6.500.000 persone, con un traffico passeggeri giornaliero di circa 17.000 persone.

Vuoi essere ricontattato?

Compila il form qui sotto, prenota una consulenza gratuita telefonica cliccando qui o chiama il numero 089 99 53 750 nei giorni lavorativi dalle 9:00 alle 18:00